TOP
Image Alt

IL CIELO D’IRLANDA

IL CIELO D’IRLANDA

/ per person
(0 Reviews)

Il cielo d’Irlanda ha i tuoi occhi se guardi lassù, ti annega di verde e ti copre di blu, ti copre di verde e ti annega di blu. Queste le parole di Fiorella Mannoia in una delle sue canzoni più famose. Quando arriverete in Irlanda e con l’auto a noleggio inizierete il vostro viaggio alla scoperta di questa meravigliosa isola, vi renderete conto di quanto siano vere e rappresentative, il verde e il blu si fondono come in un meraviglioso quadro naif.

 

PERIODO DI EFFETTUAZIONE

tutto l’anno

 

POSSIBILITA’
di riduzione giorni di viaggio
di estensione/escursione alle Isole Aran, collegamento in traghetto, giro dell’isola con bici a noleggio o mini bus locali; non è consentito l’ingresso dell’ auto noleggiata
di combinato Irlanda + Scozia

 

QUOTE DI PARTECIPAZIONE INDIVIDUALE a partire da 

Adulti in camera doppia € 495.00
Adulti in camera singola € 670.00
Bambini 0-12 anni in 3° e 4° letto € 355.00
Acconto alla prenotazione € 200.00
Quota volo di linea a partire da ** € 250.00
Assicurazione annullamento * € 50.00
Assicurazione ann.to bambini * € 25.00
Minimo partecipanti 02

* L’assicurazione copre anche annullamenti causa positività COVID-19

** Quota volo di linea in classe economy a/r a persona, dai maggiori aeroporti italiani, con solo bagaglio a mano, tasse aeroportuali incluse

*** Quotazione su richiesta per Ponti e Festività annuali

 

LE QUOTE COMPRENDONO
noleggio auto gruppo mini (Fiat 500 o similare) con ritiro e consegna in aeroporto di Dublino (si ricorda che in Irlanda la guida è a sinistra), chilometraggio illimitato, oneri aeroportuali, assicurazioni di base, sistemazione in hotel 3 stelle o caratteristici bed and breakfast nella tipologia di camera prescelta come da programma, prima colazione, assicurazione RC EuropAssistance, assistenza di personale specializzato.

LE QUOTE NON COMPRENDONO

volo di linea, assicurazioni facoltative sul noleggio auto (da regolare sul posto),tassa di soggiorno ove prevista, pasti, bevande, ingressi durante le visite, extra di carattere personale, assicurazione facoltativa annullamento.

PIANO DEL VIAGGIO

1

Giorno 1 - Dublino

Arrivo all'aeroporto internazionale di Dublino. Ritiro dell'auto a noleggio ; trasferimento in centro per la sistemazione in hotel. Visita della città: dotata di un fascino discreto, Dublino ha il carattere di chi è passato attraverso le difficoltà senza perdere il piacere di vivere. Negli ultimi dieci anni la città ha conosciuto trionfi e momenti di crisi, ma i dublinesi non si sono fatti condizionare e hanno continuato ad apprezzare il bello della vita (soprattutto una volta superato il periodo della recessione) attraverso la musica, l’arte e la letteratura: aspetti dati spesso per scontati, ma capaci di renderli immensamente fieri. Dublino possiede musei interessanti, ristoranti eccellenti e la più vasta scelta di divertimenti e svaghi del paese, per non parlare dei pub, che costituiscono un elemento imprescindibile della vita sociale della città e una tappa d’obbligo per qualsiasi visitatore. E se desiderate concedervi una pausa, nei dintorni di Dublino si trovano alcune graziose località di mare che si prestano a piacevoli escursioni in giornata.
2

Giorno 2 - Clonmacnoise e Galway

Partenza per Clonmacnoise, il monastero nel cuore dell'Irlanda. Fondato nel 544 da San Ciarán il monastero di Clonmacnoise ( in gaelico Cluain Mhic Nois: il prato dei figli di Nois) é veramente nel cuore dell’Irlanda non solo perché sorge nel centro geografico dell’Irlanda ma si trova anche all’incrocio tra le due vie di comunicazione piu’ trafficate dell’Irlanda altomedioevale: la Esker Riada che congiunge le due coste ed il fiume Shannon che unisce il sud dell’isola con il nord. Era inoltre nel centro politico dell’isola poiché confinava con 4 delle antiche province irlandesi ( Meath, Leinster, Munster e Connacht) ed era facilmente raggiungibile via fiume dall’Ulster. Dopo la visita proseguimento per Galway. Visita della città: città dallo spirito artistico e bohémien, Galway (Gaillimh) è famosa per il suo panorama di luoghi ed eventi votati all’intrattenimento. I pub dai colori vivaci vibrano di musica live, mentre i tavolini all’aperto dei cafe e dei ristoranti sono una postazione ideale per osservare gli artisti e il teatro di strada. Ciò che resta delle mura cittadine medievali si alterna a negozi che vendono anelli di Claddagh forgiati a mano, libri e strumenti musicali. Una serie di ponti collega tra loro le sponde del River Corrib, dalle acque ricche di salmoni, e una lunga passeggiata conduce a Salthill, sulla Galway Bay, dove si trovano le ostriche per le quali la zona è famosa. Nonostante le profonde radici storiche, questa città è pervasa da un’atmosfera contemporanea dovuta soprattutto alla comunità di studenti che costituisce un quarto dell’intera popolazione. La sua energia e la sua creatività le sono valse la candidatura a Capitale Europea della Cultura per il 2020. Sistemazione in hotel.
3

Giorno 3 - Scogliere di Moher e Limerick

Partenza per le scogliere di Moher: se le condizioni metereologiche consentono una buona visibilità, le Cliffs of Moher (Aillte an Mothair o Ailltreacha Mothair) sono incredibilmente belle. Le scogliere, interamente verticali, si innalzano fino ad un'altezza di 214 metri, e il loro bordo cade bruscamente a picco in un Atlantico incessantemente agitato. Proseguimento per Limerick: è una città piena di piccole meraviglie. Prima di tutto, c'è la sua posizione: proprio sulle acque grigio-blu del fiume Shannon. Poi, c'è la sua storia: dai brutali assedi del XVII secolo alla grande epoca georgiana del XVIII secolo, tutto scritto nelle stradine della città. E ancora, c'è la musica, l'arte e la letteratura, dai Cranberries all'autore vincitore del premio Pulitzer Frank McCourt. Questa vivace città è un luogo di tragedia e rinascita, di cultura e "craic" (divertimento), di piccoli segreti e di famosi abitanti del posto. Ed è un luogo che si fa strada fino al tuo cuore. Sistemazione in hotel.

4

Giorno 4 - Parco Nazionale di Killarney

Partenza per Il Parco Nazionale di Killarney, nato nel 1932 allo scopo di proteggere e preservare uno degli habitat più preziosi d’Irlanda. Questa zona è assolutamente meravigliosa, soprattutto a maggio e a giugno quando i colori si accendono e la natura riluccica con tutte le tonalità di verde e gli alberi in fiore. E’ una vera oasi nascosta all’interno di un selvaggio panorama montano con cime aspre e misteriose. Ma all’interno si cela uno splendido paesaggio silvestre di boschi secolari, spettacolari cascate e laghi tranquilli che riflettono la natura circostante. Rimarrete incantati dalla dolce bellezza di questi luoghi, dai viali alberati, dai boschi profumati e dall’incessante sciabordio dei laghi sulle piccole e appartate spiaggette. Il Killarney National Park è un luogo ideale per chi ama stare immersi nella natura e vivere la vacanza come un’occasione per fare attività all’aria aperta. Il Killarney National Park è una meta consigliata a chi viaggia con bambini e ragazzi. C’è tutto quello che occorre per una sosta all’interno del vostro itinerario di viaggio: castelli, passeggiate e avventure nei boschi. Sistemazione in hotel.
5

Giorno 5 - Ring of Kerry e Cork

Visita di una delle zone più belle di tutta l'Irlanda, l'anello del Kerry: Questo anello di circa 200 chilometri (dalla fine della penisola di Dingle  porta fino a Kenmare seguendo la strada costiera e ritorna a Killorglin passando da Killarney), è un esempio perfetto di tipico paesaggio irlandese: una dolce campagna verdeggiante che scende lenta verso il mare e punteggiata di cottage, splendide calette di sabbia bianca, vedute sconfinate sul mare e sulle isole e angoli da cui si possono godere meravigliosi panorami sul paesaggio costiero. Non ci sono grandi mete turistiche da visitare, se non una serie di piccoli viaggi, ma quello che rende speciale questo giro è il profondo senso di libertà e di contatto con la natura che questo percorso tortuoso trasmette: ogni curva è uno spettacolo, ogni tratto presenta un altro bellissimo scorcio. Proseguimento per la sistemazione in hotel a Cork.
6

Giorno 6 - Cork e Kilkenny

Visita di Cork: il fascino di Cork si fonda su un gran numero di attrazioni e posti da vedere: mercati alimentari e ristoranti creativi in continua evoluzione, pub, luoghi di svago e iniziative culturali, oltre che sulla sua posizione. Proseguimento per Kilkenny: queata meravigliosa cittadina conserva un fascino antico di incomparabile bellezza: affacciata sul fiume Nore, con le sue stradine medievali, i vicoli stretti e l’imponente castello, vi riporterà indietro nel tempo fra streghe e cavalieri. Inoltre la città è circondata da foreste, fiumi e meravigliosi spazi verdi che ne fanno una meta di grande fascino. Kilkenny è un capoluogo vivace che ha saputo nel corso del tempo preservare il suo patrimonio culturale e contribuire alla crescita della sua vivacità che ne fa il cuore creativo d’Irlanda: ad ogni angolo troverete craft center, laboratori, botteghe di artigiani e studi di artisti al lavoro. La vita della città ruota tutta attorno alla collina e al castello: scendendo a valle la principale arteria, la Parade è un ampio viale che veniva usato per le parate militari e le cerimonie municipali mentre la High Street è la via dello shopping che porta alle altre attrattive. Sistemazione in hotel.
7

Giorno 7 - Dublino

Rientro a Dublino per la sistemazione in hotel. Ultime visite della città.
8

Giorno 8 - Italia

Partenza per l'aeroporto internazionale di Dublino, consegna dell'auto a noleggio e volo di rientro in Italia. Fine dei nostri servizi.Rientro a

Tour Location

0.0
Rating 0
Comfort 0
Food 0
Hospitality 0
Hygiene 0
Reception 0

Post a Comment