TOP
Image Alt

GIAPPONE & FIJI SULLE ORME DEI SAMURAI

GIAPPONE & FIJI SULLE ORME DEI SAMURAI

/ per person
(0 Reviews)

Terra del Sol Levante, il Giappone affascina per la sua storia e cultura, le sue diversità e i luoghi mistici e silenziosi, in cui natura e anima si fondono… per poi concludere nella cornice del Sud Pacifico che accoglie le magnifiche isole Fiji.

 

PERIODO DI EFFETTUAZIONE

da aprile a ottobre

 

POSSIBILITA’
cena tipica in locale giapponese
visita guidata in lingua italiana a Tokyo, Kyoto e Nara
da ottobre a marzo estensione mare in Thailandia o Maldive

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE INDIVIDUALE a partire da 

Adulti in camera doppia € 2750.00
Assicurazione annullamento * € 215.00
Quota volo di linea a partire da ** € 1600.00
Pocket wi-fi 10 giorni € 65.00
Acconto alla conferma € 1000.00

* L’assicurazione copre anche annullamenti causa positività COVID-19

** Quota volo di linea in classe economy a/r a persona, dai maggiori aeroporti italiani. Bagaglio da stiva max 23 kg, tasse aeroportuali inclusi

*** Quotazione su richiesta Aprile/Maggio, Luglio – Agosto e Festività annuali

 

LE QUOTE COMPRENDONO
sistemazione in camera standard hotel 4 stelle come da programma, solo pernottamento (su richiesta prima colazione continentale o buffet), Japan Rail Pass in seconda classe per 10 giorni, assicurazione RC EuropAssistance, assistenza di personale specializzato, omaggio sposi.

LE QUOTE NON COMPRENDONO

volo di linea, tassa di soggiorno ove prevista, pasti, bevande, ingressi durante le visite, extra di carattere personale, assicurazione facoltativa annullamento.

PIANO DEL VIAGGIO

1

Giorno 1 - Tokyo

Arrivo all'aeroporto internazionale di Tokyo. Trasferimento in città per la sistemazione in hotel.
2

Giorno 2 - Tokyo

Intera giornata di visita della città con l'utilizzo di mezzi pubblici per velocizzare gli spostamenti. Tutto parte da Tokyo: trascorreremo due giorni in città, assaporando l’atmosfera; osserveremo i grattacieli, il trambusto e tutte quelle luci. Perennemente protesa verso il futuro, con avveniristici panorami urbani di luci al neon e alti grattacieli, Tōkyō è una città che si reinventa costantemente, come dimostra la sua recente trasformazione in mecca gastronomica e meta obbligata per i fan della cultura pop. Non dimentica, però, il suo passato di antica capitale dello shogunato. Tōkyō ha musei eccellenti e anche tutto ciò che potreste desiderare dal Giappone (templi grandiosi, santuari suggestivi, affascinante architettura contemporanea, giardini eleganti e persino fonti termali), ma comunque qui le cose da vedere possono passare in secondo piano. Ce la godremo come fanno i giapponesi, mangiando sushi a Ginza, scoprendo i look di tendenza a Harajuku o passeggiando per i vicoli di quartieri suggestivi come Yanesen e Kagurazaka.
3

Giorno 3 - Monte Fuji

Intera giornata di visita al Monte Fuji: una delle destinazioni preferite di chiunque faccia un viaggio in Giappone, ma fino ad ora richiedeva un tragitto lungo e includeva dei cambi. Il nuovo treno Fuji Excursion, nato dalla partnership tra Japan Rail (JR) e la Fujikyu Corporation, vi porterà al cospetto del monte con un viaggio diretto dalla stazione Shinjuku, una dei punti centrali di Tokyo, alla stazione Kawaguchiko, proprio ai piedi della celebre montagna. Rientro in hotel a Tokyo.
4

Giorno 4 - Nikko e Kamakura

Intera giornata di visita a Nikko: se sei appassionato di storia e cultura giapponese e i templi di Kyoto e Tokyo non ti bastano, una tappa che non può mancare al tuo viaggio in Giappone è Nikko. A due ore di treno da Tokyo, Nikko è una città ricca di templi e santuari incastonati in una cornice di montagne boscose, particolarmente magnifica con i colori dell’autunno. Nikko si può visitare in una giornata e insieme a Kamakura rappresenta una delle mete che vale la pena visitare nei dintorni di Tokyo. Rientro in hotel a Tokyo.
5

Giorno 5 - In treno da Tokyo a Kyoto: lo Shinkansen

Trasferimento alla stazione e partenza per Kyoto con lo shinkansen per trascorrere due giorni tra i templi e i giardini più belli della città. Kyōto è la depositaria delle tradizioni nipponiche: templi immersi nel silenzio, giardini meravigliosi, santuari variopinti e geisha in fuga verso il loro amante segreto. Con 17 siti Patrimonio dell’Umanità, più di 1000 templi buddhisti e oltre 400 santuari shintoisti, è una delle città più ricche del mondo sotto il profilo culturale. E se il resto del Giappone ha accolto la modernità con slancio, qui la vita è ancora regolata da antiche usanze: vecchi shōtengai (mercato di strada) per osservare i venditori di tofu, le botteghe di washi (carta giapponese fatta a mano) e i mercanti di tè, sono solo alcune delle meraviglie che visiteremo. La cultura tradizionale giapponese è intimamente legata al cambiamento delle stagioni, e lo stesso vale per Kyōto. Tutto muta con il trascorrere del tempo: gli alberi nel giardino di un tempio, la disposizione dei cibi nel piatto della cucina kaiseki e perfino gli ornamenti usati per abbellire le acconciature delle geisha. All'arrivo alla stazione di Kyoto trasferimento in hotel.
6

Giorno 6 - Kyoto

Seconda giornata di visite della città di Kyoto per assaporare al meglio quel fascino di un passato ancora presente nella vita quotidiana, che si unisce ad un tocco di modernità, senza mai dimenticare le antichissime origini che l'hanno portata fino ad oggi immersa in un glorioso passato.
7

Giorno 7 - Nara

Escursione in treno a Nara. Visita della cittadina ricca di storia e cultura, antica capitale del Giappone come Kyoto. Il tempio Tōdai-ji, il cui padiglione principale rappresenta il più grande edificio in legno al mondo, ospita al suo interno un'enorme statua in bronzo di Buddha. Immersa nella natura, Nara è famosa anche per il parco naturale in cui numerosi cervi girano liberi entrando spesso in contatto con i visitatori. Rientro in treno a Kyoto nel pomeriggio.
8

Giorno 8 - Hiroshima

Intera giornata di visita in treno ad Hiroshima: nome che inevitabilmente richiama alla memoria il lancio della prima bomba atomica sul Giappone durante la Seconda Guerra Mondiale, il 6 agosto 1945, cui fece seguito tre giorni dopo il bombardamento atomico di Nagasaki. Dopo la guerra cominciò la ricostruzione e oggi Hiroshima è la città più importante della regione del Chugoku, con più di un milione di abitanti. Furono ricostruiti anche i suoi monumenti storici come il castello di Hiroshima e il giardino Shukkeien, e nel centro città fu innalzato un grande parco che con il suo nome, Parco della Pace, riflette i desideri di questa città rinata dalle ceneri di quel tragico evento. In quel Parco è accesa una fiamma che continuerà ad ardere finché nel mondo ci saranno ancora bombe atomiche. Rientro in hotel a Kyoto in tarda serata.
9

Giorno 9 - Osaka

Trasferimento ad Osaka, per la sistemazione in hotel e la visita della città: spesso definita 'brutta' dai turisti, Osaka in effetti dà ancora il meglio di sé di notte con l'illuminazione dei neon, anche se sono stati avviati lavori di rinnovamento per rendere più allettante anche alla luce del giorno la sua distesa di cemento punteggiata di saloni di pachinko. Le costruzioni in corso sul lungomare stanno cercando di ripristinare la sua immagine di città portuale, creando al tempo stesso nuovi motivi d'interesse per i turisti.
10

Giorno 10 - Isole Fiji

Trasferimento in aeroporto per il volo per Nadi (Isole Fiji). Pasti e pernottamento a bordo.
11

Giorno 11 - Coral Coast o Isolotti Fijiani

All'arrivo trasferimento in hotel situato sulla Coral Coast. Soggiorno mare sulla Coral Coast. Oggi di solito si pensa alle Fiji come a un paese del Pacifico centrale inondato di sole e dall'atmosfera festaiola, ma un tempo queste terre furono celebri come le 'Isole dei Cannibali' e la loro popolazione era ritenuta fiera e ostile. Vantano infatti una storia davvero unica in tutto il Pacifico e presentano attualmente un interessante intreccio di caratteristiche melanesiane, polinesiane, micronesiane, indiane, cinesi ed europee. Per quasi cinquant'anni, fino al colpo di stato militare del 1987, le popolazioni indigene delle Fiji hanno costituito una minoranza etnica in seno alla loro stessa patria. L'arcipelago fu il centro dei commerci del Pacifico meridionale per tutto il XIX secolo e gli inglesi lo rivendicarono come propria colonia nel 1874. Anche se nei quasi cento anni di dominazione britannica delle Fiji furono importate decine di migliaia di braccianti indiani, destinati a lavorare nelle piantagioni di canna da zucchero, gli aborigeni riuscirono comunque a conservare i propri costumi e i riti tradizionali - come i meke (un particolare tipo di danze), la tecnica bure per la costruzione delle case, le cerimonie kava, i tessuti ricavati dalla corteccia (masi) e la ceramica.
12

Giorno 12 - Fiji

Soggiorno mare sulla Coral Coast.
13

Giorno 13 - Fiji

Soggiorno mare sulla Coral Coast.
14

Giorno 14 - Fiji

Soggiorno mare sulla Coral Coast.
15

Giorno 15 - Fiji

Soggiorno mare sulla Coral Coast.
16

Giorno 16 - Fiji

Soggiorno mare sulla Coral Coast.
17

Giorno 17 - Fiji

Soggiorno mare sulla Coral Coast.
18

Giorno 18 - Italia

Trasferimento all'aeroporto di Nadi per il volo di rientro in Italia. Fine dei nostri servizi.

Tour Location

0.0
Rating 0
Comfort 0
Food 0
Hospitality 0
Hygiene 0
Reception 0

Post a Comment