TOP
Image Alt

MAROCCO
Dal deserto all’Atlantico

MAROCCO
Dal deserto all’Atlantico

/ per person
(0 Reviews)
DATE DI PARTENZA
Mese giorno
Febbraio ’23 11
QUOTA DI PARTECIPAZIONE INDIVIDUALE
Adulti in camera doppia € 1385.00
Adulti in camera singola € 1685.00
Bambini 6-12 anni in 3° e 4° letto € 1020.00
Assicurazione annullamento € 100.00
Minimo partecipanti 10
LE QUOTE COMPRENDONO
  • volo Roma – Fez – Marrakech – Roma
  • piccola borsa personale
  • bagaglio da stiva 20 kg
  • minivan gran turismo per tutta la durata del viaggio
  • guida/accompagnatore parlante italiano per tutta la durata del viaggio
  • sistemazione in hotel 4**** con trattamento di mezza pensione
  • 2 notti in campo tendato di lusso con trattamento di mezza pensione (prima colazione + cena)
  • mini safari all’alba (dune di Merzouga)
  • tutti gli  ingressi durante le visite da programma
  • assicurazione RC EuropAssistance.
LE QUOTE NON COMPRENDONO
  • pasti non citati da programma
  • escursioni ed attività facoltative
  • extra di carattere personale.

PIANO DEL VIAGGIO

1

11 febbraio 2023 - Fez

Volo diretto da Roma Ciampino. Arrivo all'aeroporto internazionale di Fez, incontro con l'autista e la guida privati per il trasferimento in hotel. In base all'orario di arrivo del volo visita della città: Fez irradia un'aura singolare. È l'Imperiale, il depositario di tredici secoli di storia marocchina. Meknes è ricco di un passato prestigioso e riserva sorprese inaspettate. Attraversate le mura della famosa medina di Fez, che l'UNESCO ha definito di eccezionale valore universale. Passeggiate per le strade del quartiere di Fez-El-Bali. La porta Bab Boujloud è il modo più semplice per entrare nella medina. A maggio le piazze e i vicoli risuonano di musica mondiale: nell'ex capitale imperiale si svolge il Festival della musica sacra mondiale. Insieme al Jazz in Riads, è uno dei principali eventi del calendario culturale della città. Non andatevene senza aver assaggiato la gastronomia della città, considerata una delle migliori al mondo. Cena e pernottamento.

HOTEL PALAIS MEDINA AND SPA o similare

2

12 febbraio 2023 - Fez

Mezza pensione. Intera giornata di visite di Fez: un museo all'aperto: il susseguirsi delle epoche ha accumulato tesori. La sua medina è la più antica del Marocco, e anche la più grande: vi sono riuniti tutti gli artigiani, dai conciatori, ai tessitori, ai commensali, ai vasai. Le sue strade sono vicoli decorati con capolavori architettonici; le sue piazze sono luoghi di incontro dove un'arte di vivere ancestrale si esprime attraverso gesti sicuri ma delicati. Passeggiate per i vicoli intrecciati della città imperiale. Passate sotto la porta di Bab Boujloud e ammirate la raffinatezza dell'arte arabo-andalusa: gli zelligi di blu e giada che la adornano, le pergamene che ne ritagliano le aperture. In lontananza, come un faro, si vede il minareto della moschea di Karaouiyine. Unisciti a lui: si aprono le porte del sapere, quelle della più antica università del mondo. Fuori dal tempo, la città vive al suo ritmo: l'opportunità di sedersi e gustare una delle più deliziose gastronomie del mondo. Tanti saluti a Fez: una città moderna, ma dove il passato non viene dimenticato, dove vivono ancora le arti e i tesori degli antenati. Pernottamento.
3

13 febbraio 2023 - Merzouga

Mezza pensione. Partenza per Merzouga: città alle porte del deserto, la via d'accesso principale alle meraviglie dell'Erg Chebbi, una distesa di dune nel sud del Marocco. Una distesa di dune che si estende a vista d’occhio, un orizzonte irraggiungibile e come unico suono la zampa di un cammello che affonda nella sabbia: Merzouga è il punto di partenza ideale per vivere il sogno chiamato "deserto". Questa città a sud del Marocco, non lontana dal confine con l’Algeria, non ha monumenti o edifici storici di rilievo, ma è una delle più visitate del Marocco perché da qui partono i tour a piedi, in cammello o in fuoristrada verso le grandi dune di Erg Chebbi. Di due ore o di svariati giorni, un’escursione nel deserto è un’esperienza unica che vi farà dimenticare lo stress della società moderna e tutti i problemi della vostra vita quotidiana. Tornate a seguire i ritmi della natura, con l’inizio e la fine di una giornata scandito dal sole che sorge e tramonta. Godetevi una cena conviviale, tutti assieme riuniti sotto le stelle mangiando dallo stesso piatto, come facevano i beduini del deserto. Ascoltate le melodie a tratti ritmate a tratti struggenti della musica tradizionale, dopodiché abbandonatevi a un sonno ristoratore. Prima di addormentarvi ricordatevi di alzare lo sguardo al cielo e tenete pronti vari desideri da esaudire: non mancherete di vedere una – e probabilmente più – stelle cadenti. Sebbene con l’esplosione di richieste di tour nel deserto l’esperienza sia meno poetica che in passato, Merzouga rimane una meta obbligata per chi vuole conoscere il Marocco più tradizionale e per chi vuole ammirare un panorama naturale completamente diverso da ciò a cui siamo abituati. Sistemazione al campo tendato. Pernottamento.

CAMPO TENDATO DI LUSSO

4

14 febbraio 2023 - Merzouga

Mezza pensione. Di mattina presto, quando le prime luci del sole fanno capolino, safari sulle dorate dune del deserto. Giornata a disposizione per le attività offerte dal campo: passeggiate a dorso di cammello o a piedi nudi sulla morbida sabbia, tè conviviale dal sapore speziato, racconti magici di "mille e una notte", e tanto altro. Pernottamento.
5

15 febbraio 2023 - Ouarzazate * Ait Benhaddou

Mezza pensione. Partenza per Ouarzazate: eta autentica e ricca di mille e una meraviglie mozzafiato, rivela ai visitatori una diversità di paesaggi incredibili, tra il deserto e le verdi vallate. David Lean, Ridley Scot, Martin Scorsese o Alejandro González Iñárritu, vengono a seguire le orme dei più illustri registi che hanno girato nei sontuosi scenari di questa città del cinema i capolavori della settima arte che sono "Lawrence d'Arabia", "Gladiatore", "Kundun" e "Babele". La magia di questi luoghi attira ogni anno nuove produzioni, come la recente serie "Prison Break". Proseguimento per lo ksar (fortezza) Aït Benhaddou che sorge nel mezzo della valle dell'Ounila. I suoi edifici fiancheggiano una collina fino alla sua sommità dove è costruito un vecchio granaio per i cereali. Più avanti, a Imadri, si possono visitare le case trogloditi. Infine, nella valle del Drâa, Tamgrout, un altro di questi villaggi scavati nella roccia, ospita una delle più famose e antiche biblioteche coraniche del paese: alcuni dei manoscritti conservati hanno quasi 1000 anni! Sistemazione in hotel (Ksar). Pernottamento.

RIAD KSAR IGHNDA o similare

6

16 febbraio 2023 - Marrakech

Mezza pensione. Partenza per Marrakech. Visita della città: tra tradizione e modernità, è la promessa di sensazioni incomparabili. Passeggiando per la piazza Jemaa El-Fna e i souk dai colori scintillanti e dai profumi orientali, la città rossa risponde con uno schiocco delle dita al vostro desiderio di cambiare scenario. Passeggiate in carrozza trainata da cavalli, terrazze soleggiate, artisti itineranti e altre attività di giorno e di notte scandiranno il vostro soggiorno in Marocco. Potrete ammirare tutta la ricchezza architettonica della Medina visitando uno dei suoi numerosi riad, piccoli palazzi orientali organizzati intorno a un patio centrale, oppure potrete ricaricare le batterie alla Menara, un vasto giardino con un bacino emblematico della città. Per Marrakech lascia la scelta ai suoi visitatori attingendo alla sua incredibile diversità. Basta uscire dai bastioni per immergersi nel Marocco contemporaneo. I quartieri di Guéliz e Hivernage offrono le infrastrutture più moderne, boutique di lusso e negozi internazionali di prêt-à-porter, oltre a viali ampi e ariosi; il tutto in linea con il carattere unico di Marrakech. Segno di una crescente effervescenza economica, sono anche luoghi di festa e di cultura con la presenza del Palais des Congrès e dello splendido Théâtre Royal. Godetevi Marrakech di notte prendendo in mano i numerosi locali a tema, i club alla moda e le serate tradizionali che riflettono la gioia di vivere dei suoi abitanti. Sistemazione in hotel. Pernottamento.

OPERA PLAZA o similare

7

17 febbraio 2023 - Essaouira

Mezza pensione. Partenza per Essaouira: pareti di cinta, il respiro degli alisei, case dalle facciate bianche e blu, il colore della schiuma e delle onde, Essaouira, l'antica Mogador è la "Sposa dell'Atlantico". È una di quelle città costiere dove la dolcezza della vita e le attività acquatiche si completano a vicenda. Vi si cammina tranquillamente, all'ombra dei suoi bastioni, quelli stessi che disegnano i contorni di Astapor, la città rossa della serie "Game of Thrones". Salite su queste pareti e fate la passeggiata del parapetto: da lì potrete vedere le Isole Purpuree, i falchi, i gabbiani e i gabbiani che si librano sopra questa riserva naturale. In lontananza, i surfisti, i windsurfisti e i kitesurfisti non ne hanno mai abbastanza della qualità del vento! Poi, da un luogo all'altro, la passeggiata porta al porto di pesca dove i marinai si animano; non lontano da lì, il mercato del pesce dove si può gustare il pesce e i frutti di mare pescati durante la notte. Al centro, la medina srotola l'intreccio dei suoi vicoli. Tra i più belli del Marocco, è classificato dall'Unesco. Infine, ogni estate, la città si immerge nella musica: qui si svolge il festival Gnaoua, che celebra i ritmi afro-maghrebini. Rientro in  hotel a Marrakech nel tardo pomeriggio. Pernottamento.
8

18 febbraio 2023 - Marrakech

Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto per il volo di rientro a Roma Ciampino.

Tour Location

0.0
Rating 0
Comfort 0
Food 0
Hospitality 0
Hygiene 0
Reception 0

Post a Comment