TOP
Image Alt

BELGIO: quadro d’autore

BELGIO: quadro d’autore

/ per person
(0 Reviews)

DATE DI PARTENZA

Mese giorno
Gennaio 02

QUOTA DI PARTECIPAZIONE INDIVIDUALE

Adulti in camera doppia € 1165.00
Adulti in camera singola € 1475.00
Bambini 0-12 anni in 3° e 4° letto € 795.00
Acconto alla prenotazione € 500.00
Assicurazione annullamento * inclusa
Minimo partecipanti 20
Massimo partecipanti 30

* L’assicurazione copre anche annullamenti causa positività COVID-19

 

LE QUOTE COMPRENDONO
bus gran turismo con distanziamento di legge, ticket d’ingresso in città d’arte ove previsto, sistemazione in hotel 4 stelle come da programma, mezza pensione dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell’ultimo giorno, tassa di soggiorno, visite come da programma, accompagnatore/trice professionista per tutta la durata del viaggio, assicurazione RC EuropAssistance, assicurazione annullamento.

LE QUOTE NON COMPRENDONO

pasti non citati da programma, bevande, ingressi durante le visite, extra di carattere personale.

PIANO DEL VIAGGIO

1

02 gennaio 2022 - Mulhouse

Partenza per la Francia. Arrivo a Mulhouse nel tardo pomeriggio per la sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.
2

03 gennaio 2022 - Bruxelles

Patenza per Bruxelles. Visita panoramica della città. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.
3

04 gennaio 2022 - Bruxelles

Intera giornata di visita di Bruxelles: capitale del Belgio e un po' d'Europa, è una città piena di charme che però non si prende troppo sul serio. Dinamica, romantica e divertente! Bruxelles è una città ricca di fascino, multiculturale, complessa e vivace, Brussel come la chiamano i tedeschi, è un turbinio di facciate Art Nouveau, palazzi ottocenteschi, moderne strutture in vetro, in particolare nel quartiere europeo, magnifici parchi ed eccezionali musei, il tutto, naturalmente, al fianco dell’incantevole centro storico medievale che ha come cuore la Grand Place, una delle piazze più belle del mondo. Punteggiata di storici caffè e moderni locali alla moda dove degustare una delle ottime birre belghe e i famosi cioccolatini. Non c’è modo migliore di scoprire la capitale belga che passeggiare per le sue strade prestando attenzione ai dettagli. Da non perdere il Palazzo reale, l’Hotel de Ville, il Menneken Pis, la statua simbolo dell’umorismo degli abitanti della città, l’Atomium. Cena e pernottamento.
4

05 gennaio 2022 - Bruges e Gand

Visita di Bruges che possiede forse il centro città medievale meglio preservato. Spesso quando si pensa al Belgio, si pensa proprio a Bruges; i canali che le scorrono attorno come un filo di perle hanno fatto guadagnare alla città il titolo di città più romantica delle Fiandre. Ma se pensiamo a Gand, pensiamo ad un tesoro nascosto d’Europa, una gemma sorprendente che racchiude in sé antico e moderno. La vera bellezza si percepisce trascorrendo qualche ora passeggiando lungo le strette vie o sorseggiando un caffè in uno dei tanti caffè all’aperto. Rientro in hotel a Bruxelles. Cena e pernottamento.
5

06 gennaio 2022 - Anversa e Mechelen

Visita di Anversa: seconda città del Belgio, si trova nelle Fiandre orientali a soli 45 chilometri a nord di Bruxelles. Famosa tra gli appassionati d’arte e gli operatori del settore dei diamanti, Anversa è il porto principale del Paese e conserva intatto il suo fascino medievale grazie ai vicoletti acciottolati fiancheggiati da caffè, alla cattedrale di Nostra Signora, un imponente edificio gotico visibile da ogni angolo della città, e ai pittoreschi palazzi d’epoca, antiche abitazioni di ricchi mercanti. Rubens, il maestro del barocco, all’inizio del XVII secolo visse a lungo ad Anversa e la immortalò in diverse tele. La città si sviluppa intorno a Grote Mark, la piazza del mercato, su cui si affaccia il Municipio, lo Stadhuis. Non lontano si trova il quartiere dei diamanti, sorprendentemente modesto, e il Diamantmuseum. La vivacissima vita notturna, l’atmosfera multiculturale e l’architettura rendono Anversa una tra le città più amate del Belgio. Proseguimento per Mechelen: piccola e pittoresca città, ricca di fascino e storia, con moltissimi graziosi negozi, aree pedonali e bellissime piazze. La grazia degli antichi palazzi e la bellezza delle chiese affascinano tutti i visitatori. Ci sono almeno 336 monumenti e palazzi protetti tra cui otto chiese gotiche e barocche che spaziano dal XIV al XVII secolo. Il nuovo museo Hof van Busleyden, in particolare, ha sede in uno splendido palazzo rinascimentale ed è il luogo perfetto per immergersi in uno dei periodi più splendenti della storia delle Fiandre: l'epoca borgognona. Rientro in hotel a Bruxelles. Cena e pernottamento.
6

07 gennaio 2022 - Lovanio e Liegi

Visita di Liegi: qui si respira letteralmente la gioia di vivere. L'arte di fare festa si sperimenta già gustando le specialità gastronomiche locali, come la gaufre (la cialda conosciuta anche come waffle) agli aromi di cannella, caramello e vaniglia, oppure i boulets a la liègeoise o in salsa Lapin (polpette di carne in umido) con contorno di patatine fritte. Liegi, detta anche “la città dai cento campanili”, è caratterizzata dal particolare fascino emanato dal suo patrimonio storico e architettonico. Fascino che si può ritrovare ad esempio nel Perron, la splendida fontana nella Place du Marché, simbolo della libertà cittadina. Oppure nei vicoli, nelle strade e negli antichi edifici che si incrociano fra di loro nei vari quartieri. E ancora nella ripida scalinata battezzata Montagne de Bueren e nei Coteaux, gli spazi verdi nel cuore di Liegi che costudiscono tesori naturali e monumentali. Inoltre magnifici edifici religiosi si ergono sul panorama urbano, come la Cattedrale di Saint-Paul, la Collegiata di Saint-Denis, la Collegiata di Saint-Barthélémy con le sue fonti battesinali e il Palazzo dei Principi Vescovi che domina la piazza Saint-Lambert. Liegi però non è solo attaccata alle sue tradizioni, ma è anche una moderna città che si evolve in continuazione. Ammirate ad esempio la stazione di Guillemins, progettata dal famoso architetto spagnolo Calatrava: la sua futuristica struttura, ariosa e imponente allo stesso tempo, accoglie i viaggiatori che arrivano nella Città Ardente con i treni ad alta velocità. Proseguimento per Lovanio: ci sono almeno tre buoni motivi per visitarla. Primo, è sede della più antica università delle Fiandre, fondata nel Quattrocento: la storia e il presente di Lovanio sono indissolubilmente legati a questa prestigiosa istituzione culturale. Secondo, è un centro nevralgico della produzione birraia in Belgio. Qui ha sede il colosso internazionale InBev, proprietario di alcuni tra i marchi di birra più famosi al mondo tra cui Stella Artois (birra bionda da sempre prodotta a Lovanio), Leffe, Hoeegarden e moltissimi altri, non solo belgi. Terzo motivo per visitare Lovanio, è una città ricchissima di attrazioni culturali, storiche e paesaggistiche. Rientro in hotel a Bruxelles. Cena e pernottamento.
7

08 gennaio 2022 - Mulhouse

Partenza per la Francia. Arrivo nel pomeriggio per una breve visita del centro storico della città e la sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.
8

09 gennaio 2022 - sede di partenza

Prima colazione in hotel. Inizio del viaggio di rientro in sede. Arrivon in serata. Fine dei nostri servizi.

Tour Location

0.0
Rating 0
Comfort 0
Food 0
Hospitality 0
Hygiene 0
Reception 0

Post a Comment