TOP
Image Alt

BRUXELLES E LE FIANDRE

BRUXELLES E LE FIANDRE

/ per person
(0 Reviews)

Un viaggio tra i colori pastello delle Fiandre ed i toni intesi del Parlamento Europeo. Gli spostamenti in treno vi daranno modo di apprezzare la magia del paesaggio che vi scivola a fianco.

PERIODO DI EFFETTUAZIONE

tutto l’anno

 

POSSIBILITA’
di riduzione giorni di viaggio
di effettuare il viaggio con auto a noleggio – quotazione su richiesta

 

QUOTE DI PARTECIPAZIONE INDIVIDUALE a partire da 

Adulti in camera doppia € 475.00
Adulti in camera singola € 625.00
Bambini 0-12 anni in 3° e 4° letto € 330.00
Acconto alla prenotazione € 150.00
Quota volo di linea a partire da ** € 120.00
Assicurazione annullamento * € 45.00
Assicurazione ann.to bambini * € 25.00
Minimo partecipanti 02

* L’assicurazione copre anche annullamenti causa positività COVID-19

** Quota volo di linea in classe economy a/r a persona, dai maggiori aeroporti italiani, con solo bagaglio a mano, tasse aeroportuali incluse

*** Quotazione su richiesta per Ponti e Festività annuali

 

LE QUOTE COMPRENDONO
sistemazione in hotel 4 stelle nella tipologia di camera prescelta come da programma, prima colazione, biglietto del treno seconda classe Bruxelles-Bruges-Gand-Anversa-Bruxelles, assicurazione RC EuropAssistance, assistenza di personale specializzato.

LE QUOTE NON COMPRENDONO

volo di linea, tassa di soggiorno ove prevista, pasti, bevande, ingressi durante le visite, extra di carattere personale, assicurazione facoltativa annullamento.

PIANO DEL VIAGGIO

1

Giorno 1 - Bruxelles

Arrivo in aeroporto di Bruxelles. Trasferimento in centro città per la sistemazione in hotel. In base all'orario di arrivo del volo prima visita della città.
2

Giorno 2 - Bruxelles

Intera giornata di visite della città: Che cos'è che rende Bruxelles speciale? I cfrutti di mare nei suoi magnifici ristoranti, il profumo dei waffle caldi in una fredda giornata d'inverno, i caffè e i pub che non chiudono mai, l'atmosfera cosmopolita e al contempo cordiale, i boschi appena dietro l'angolo, i fagiani e i tartufi in autunno, i fumetti, i negozi di design. Grand Place, la magnifica piazza centrale di Bruxelles, è circondata dalle più belle sedi barocche delle corporazioni che si possano trovare in Belgio, da caffè all'aperto e da accoglienti ristoranti. Incastonata nel cuore della città vecchia, diventa visibile soltanto quando si sfocia negli stretti vicoli che la circondano: una discrezione che non fa che accrescerne il fascino. Il simbolo nazionale del Belgio, ovvero la statua chiamata Manneken Pis, non è altro che un bambino che fa pipì. Questa scultura può passare inosservata perché è molto piccola, ma non c'è visitatore a Bruxelles che prima o poi non faccia un salto a vederla.
3

Giorno 3 - Bruxelles

Seconda giornata a disposizione per le visite della città di Bruxelles. Curiosate nelle boutique di Rue Antoine Dansaert e visitate 
il Musée Mode & Dentelle, il museo del costume e del merletto. Il merletto è una delle forme artigianali più raffinate delle Fiandre sin dal XVI secolo. Mentre il kloskant (merletto a tombolo) nacque a Brugge, il naaldkant (merletto ad ago) si sviluppò in Italia, ma ebbe il suo principale centro di produzione a Bruxelles. Questo splendido museo illustra l’uso del merletto nell’abbigliamento nei secoli ed espone lussuose stoffe nel corso di mostre a rotazione molto ben allestite. Non può mancare la visita al Parlamentarium, il centro visitatori del Parlamento Europeo che offre una coinvolgente esperienza multimediale. Troverete una mappa interattiva a pavimento per un viaggio virtuale nei paesi membri dell’UE, le biografie degli eurodeputati, una sala sul modello dell’aula in cui vengono discusse le leggi e una caccia al tesoro di un’ora per far conoscere l’UE ai bambini.
4

Giorno 4 - Bruges

Partenza in treno per Bruges (durata del viaggio un'ora circa). Arrivo e sistemazione in hotel. Visita della città: romantica e intessuta di canali, in piena estate pullula di turisti; più facile è goderne la bellezza fuori stagione. Nel 2000 tutto il centro storico è stato inserito dall'Unesco fra i luoghi patrimonio universale dell'umanità e nel 2002 la città è salita al proscenio continentale quale capitale europea della cultura. Il simbolo di Bruges è questa torre campanaria del XIII secolo (patrimonio culturale dell'umanità per l'Unesco) che si innalza 83 m sopra la piazza principale, il Markt. Salendo i 366 scalini potrete vedere il tesoro, una campana trionfale e un carillon di 47 campane azionato manualmente, il cui suono è ancora oggi udibile in tutta la città vecchia. La duecentesca Sint-Salvatorskathedraal è la più antica chiesa parrocchiale di Bruges. Dopo essere rimasta per anni nascosta dalle impalcature, l'insolita torre alta 99 metri è di nuovo visibile con tutti i suoi decori. All'interno il tesoro della cattedrale espone lavori di Dirk Bouts e Pieter Pourbus. Affascinante per la sua cupola a cipolla, la Jeruzalemkerk fu fatta costruire nel XV secolo dalla famiglia Adornes in forma di riproduzione del Santo Sepolcro di Gerusalemme. L'insieme (su due livelli) è piuttosto macabro, caratterizzato da un altare adorno di teschi e funi e dalla tomba in marmo nero che accoglie il cuore di Anselm Adornes, assassinato in Scozia nel 1483. La cupezza è ulteriormente accentuata dalla riproduzione del sepolcro di Cristo con tanto di finto cadavere.
5

Giorno 5 - Gand

Partenza in treno per Gand (Durata del viaggio un'ora circa). Arrivo e sistemazione in hotel. Visita della città: situata a sud-ovest di Anversa, Gand fu nel medioevo una vitalissima città mercantile, tanto da divenire nel '300 la maggior produttrice europea di tessuti e seppe mostrare il suo carattere fiero e ribelle ogni volta che le vennero imposte gabelle considerate insostenibili. Oggi è il capoluogo della provincia fiamminga della Fiandra Orientale (Oost-Vlaanderen) e ospita una folta popolazione studentesca. Gravensteen: i Conti di Fiandra forgiarono il loro potere fra le mura di questo castello del XII secolo nel centro di Gand. Le sue torri e i suoi bastioni sembrano sorgere direttamente dall'acqua come in una classica immagine da libro delle fiabe.
6

Giorno 6 - Anversa

Partenza in treno per Anversa (Durata del viaggio un'ora circa). Arrivo e sistemazione in hotel. Visita della città: la storica città di Anversa è la meta turistica più sottovalutata del Belgio. Sono pochi, infatti, i luoghi che mescolano l'antico e il moderno in maniera così affascinante. Qui troverete eclettiche residenze Art Nouveau fianco a fianco di ville neo-rinascimentali, mentre castelli medievali regalano un magico sfondo alle centinaia di bar e caffè che affollano la città. Come in ogni grande città fiamminga, il centro della vita di Anversa è il Grote Markt, un'ampia piazza del mercato pedonale a forma di triangolo dominata dall'imponente stadhuis in stile rinascimentale. La straordinaria Centraal Station, progettata da Louis Delacenserie all'inizio del XX secolo, sfoggia un armonioso intreccio di stili differenti ed è uno degli edifici più importanti della città. Una piccola scalinata porta dall'entrata principale con la sua immensa cupola alle sovrastanti piattaforme dei treni con le loro infinite vetrate. Da anni la stazione e il contiguo Koningin Astridplei sono sottoposti a continue e massicce opere di rinnovo per fare spazio ai treni veloci Eurostar e Thalys, che collegherebbero la città con Londra e il resto dell'Europa.
7

Giorno 7 - Bruxelles

Partenza in treno per il rientro a Bruxelles (Durata del viaggio un'ora circa). Arrivo e sistemazione in hotel. Consigliamo la visita di Atomium Bruxelles: il monumento più famoso del Belgio, davvero affascinante nella sua stranezza. L'Atomium di Bruxelles è una delle più famose strutture del Belgio. Creato per la Fiera Mondiale Expo '58 da André Waterkeyn, la struttura è tutto'oggi molto attuale: futuristica, scientifica e molto originale. E' alta 102 metri ed è caratterizzata da sfere di acciaio che rappresentano i 9 atomi di un cristallo di ferro (ingrandito 165 miliardi di volte). Cinque sfere di acciaio sono aperte al pubblico, così come il ristorante, il quale si trova nella sfera più alta della struttura, offrendo una meravigliosa vista della città ed un delizioso menu.
8

Giorno 8 - Italia

Trasferimento libero in aeroporto di Bruxelles per il volo di rientro in Italia. Fine dei nostri servizi.

Tour Location

0.0
Rating 0
Comfort 0
Food 0
Hospitality 0
Hygiene 0
Reception 0

Post a Comment