TOP
Image Alt

Guida di Viaggio Veneto

Grazie a Venezia – capoluogo della regione – è prima in Italia e tra le primissime in Europa per numero di visitatori: i motivi per visitare la regione del Veneto non si limitano però solo alla sua straordinaria città sull’acqua. Il Veneto custodisce città d’arte e piccoli borghi storici, oasi naturali e montagne, cittadelle fortificate, ville nobiliari e località di villeggiatura sul mare e sul lago.

Tra le mete più famose che valgono il viaggio vi suggeriamo queste dieci:

1. Venezia: insieme alla sua laguna Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, è una città incredibile per il suo immenso tesoro artistico e storico

2. Le ville Palladiane: edificate intorno alla metà del XVI secolo, sparse tra le provincie di Vicenza, Padova, Treviso e Rovigo, sono una parte fondamentale dell’eredità del Palladio

3. Le Dolomiti bellunesi: tra le montagne più belle al mondo, comprendono alcuni dei maggiori gruppi dolomitici, come le Tre Cime di Lavaredo, la Marmolada, il Civetta

4. Le Colline del Prosecco: nelle colline ricamate di vigne tra Conegliano e Valdobbiadene si produce un pregiato vino bianco conosciuto in tutto il mondo

5. Verona: la città dell’amore e dell’opera, una città elegante ricca di attrazioni

6. Delta del Po: è una vasta area protetta di zone umide tra il corso del Po di Goro e il Fiume Adige abitato da oltre 300 specie di uccelli, meta ambita per il birdwatching

7. Lago di Garda: lungo la sponda orientale del lago si trovano borghi pittoreschi, ma anche centri termali, opportunità di trekking e parchi divertimento

8. Cittadella: una affascinante città murata di origini medievali a pochi chilometri da Padova

9. Padova: una città raffinata che vale una visita anche solo per ammirare i capolavori di Giotto nella Cappella Scrovegni

10. Bassano del Grappa: situata ai piedi del Monte Grappa, è famosa per il suo ponte coperto in legno realizzato dal Palladio e per il suo centro storico.

Venezia e i suoi luoghi simbolo sono noti in tutto il mondo: Piazza San Marco con il suo Campanile, la Basilica di San Marco e Palazzo Ducale, il Ponte di Rialto, i suoi palazzi e le sue chiese, i suoi canali e le sue vie (le “calli”), così come noti sono il suo Carnevale e la Regata Storica, i vetri di Murano e i merletti di Burano.

Venezia non è l’unica in Veneto a fregiarsi del titolo di Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco: tra i luoghi veneti protetti c’è anche la città di Verona, con l’Arena, il suo suggestivo centro storico e la Casa di Giulietta, legata alle vicende del Romeo e Giulietta di Shakespeare; Vicenza e le ville di Andrea Palladio, l’Orto Botanico di Padova, l’orto universitario più antico del mondo (risale al 1545), la catena montuosa delle Dolomiti, dove si trova il comprensorio sciistico più grande del mondo e, ultima in ordine di tempo, la zona vitivinicola delle Colline del Prosecco