Sicilia Tour Classico

27 dicembre 2020 * 03 gennaio 2021, € 1425.00 a persona
Descrizione

27 dicembre 2020 * Porto di Napoli *
Partenza per il porto di Napoli. Disbrigo delle formalità d’imbarco. Partenza con traghetto notturno diretto a Palermo. Sistemazione in cabine interne con servizi privati. Cena libera a bordo. Pernottamento.

28 dicembre 2020 * Palermo * Monreale *
Arrivo al porto di Palermo di mattina presto. Operazioni di sbarco ed incontro con la guida per l’intera giornata di visite dalla città: prima città greca e romana, poi capitale araba, in seguito conquistata dai normanni e svevi, un luogo in cui convivono la preziosità arabesca e normanna, il gusto barocco e liberty dei monumenti, palazzi, teatri ma anche dei giardini e dei mercati. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita di Monreale con il suo prezioso patrimonio artistico, tra cui la splendida Cattedrale di Santa Maria Nuova, una delle più alte testimonianze di epoca normanna, con l’interno completamente rivestito di decorazioni ed uno splendido chiostro. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

29 dicembre 2020 * Segesta * Erice * Agrigento *
Mezza pensione. Visita del tempio di Segesta, se amate l’archeologia, ma soprattutto se volete provare l’emozione di un salto indietro nel tempo, questo è il luogo magico e ancora vivo, dove la storia si unisce al mito e regala profonde emozioni. Vale la pena visitare quello che è considerato uno dei templi più affascinanti e misteriosi della Magna Grecia. Proseguimento per Erice, un luogo di una bellezza indimenticabile, antica città fenicia e greca arroccata a 751 m di altezza sul monte che porta lo stesso nome, coronato da un altopiano di forma triangolare a terrazza sul mare. Sistemazione in hotel ad Agrigento o dintorni. Cena e pernottamento.

30 dicembre 2020 * Valle dei Templi * Piazza Armerina * Catania *
Mezza pensione. Visita della Valle dei Templi: l’area archeologica è stata inserita nel 1997 nei Patrimoni Mondiali dell’Unesco. Gli imponenti templi dorici costituiscono una delle più significative testimonianze della cultura e dell’arte greca, e ci raccontano una storia millenaria iniziata nel VI secolo a.C. con la fondazione dell’antica colonia di Akragas. Proseguimento per Piazza Armerina dove visiteremo la stupenda Villa Romana del Casale: fiore all’occhiello della cittadina, risalente alla fine del IV secolo d.C. e appartenuta a una potente famiglia romana. La splendida villa imperiale nel cuore romano della Sicilia, è una magnifica dimora rurale il cui fascino è dovuto soprattutto agli incantevoli mosaici, considerati i più belli e meglio conservati nel loro genere. Sistemazione in hotel a Catania o dintorni. Cena e pernottamento.

31 dicembre 2020 * Siracusa * Noto *
Mezza pensione. Visita di Siracusa: luogo affascinante e suggestivo che Cicerone definì “la più bella città della Magna Grecia”, porta infatti i segni della sua storia di capitale culturale a partire dall’età greca sino al periodo rinascimentale e barocco. Patrimonio Unesco dal 2005, la città sorge nella cornice di un suggestivo porto naturale, chiuso a levante dall’isola di Ortigia e alle spalle dell’altopiano dell’Epipoli. Proseguimento per Noto: piccolo gioiello del barocco siciliano. Uno splendido paese arroccato su un altopiano che domina la valle dell’Asinaro. Importante centro siculo, romano, bizantino e poi arabo, fu distrutto nel pieno del suo splendore dal terremoto del 1693, ma grazie alla sapiente ricostruzione, è divenuta una magnifica città d’arte. Pernottamento.

01 gennaio 2021 * Etna * Taormina *
Mezza pensione. Visita del Monte Etna, il vulcano attivo più grande d’Europa, diventato patrimonio Unesco nel 2013. Salendo verso la vetta si attraversano vari paesaggi dai dolci agrumeti delle fertili campagne ai fitti boschi, dal paesaggio più brullo, in cui regna il profumo della ginestra, a quello lunare nei pressi del cratere. Proseguimento per Taormina definita la “signora della costiera ionica”, meta di personaggi e uomini illustri si affaccia su un paesaggio splendido. Spettacolare è il teatro Antico, uno dei più grandi di epoca greco-romana, immerso tra distese di ulivi, aranci e mandorli che inebriano l’aria con i loro profumi. Pernottamento.

02 gennaio 2021 * Cefalù * Porto di Palermo *
Prima colazione in hotel. Sosta a Cefalù per la visita del Duomo che si impone in lontananza alla vista del visitatore che si avvicina alla cittadina, stagliandosi con la sua mole tra la rocca che sovrasta il borgo ed il mare. Ai due lati della facciata, le due torri angolari alleggerite da monofore e trifore sembrano fare la guardia al portico a triplici archi da cui si accede al tempio. Anche qui, un imponente Cristo Pantocratore domina la scena all’interno della cattedrale. Trasferimento al porto di Palermo. Disbrigo delle formalità d’imbarco. Partenza con traghetto notturno diretto a Napoli. Sistemazione in cabine interne con servizi privati. Cena libera a bordo. Pernottamento.

03 gennaio 2021 * Porto di Napoli *
Arrivo di mattina presto al porto di Napoli. Operazioni di sbarco ed inizio del viaggio di rientro in sede.


NUMERO MINIMO PARTECIPANTI 

BASE 10

QUOTA DI PARTECIPAZIONE IN CAMERA DOPPIA

€ 1425.00

QUOTA DI PARTECIPAZIONE IN CAMERA SINGOLA

€ 1545.00

QUOTA DI PARTECIPAZIONE BAMBINI 03-12 ANNI IN 3° e 4° LETTO

€ 1100.00

ASSICURAZIONE FACOLTATIVA ANNULLAMENTO

€ 110.00


** GARANTITA DISTANZA DI SICUREZZA NEI NOSTRI BUS **

Necessario utilizzo della mascherina.
Programma di viaggio elaborato nel rispetto della normativa anti COVID.

CENTRO PRENOTAZIONI  TEL. 349 0970383






Ulteriori dettagli

La quota comprende:
viaggio in autobus gran turismo con distanziamento legale, ticket d’ingresso in città d’arte ove previsti, passaggio marittimo Napoli-Palermo-Napoli con sistemazione in cabine interne con servizi privati, sistemazione in hotel come da programma, trattamento di mezza pensione dalla cena del secondo giorno alla prima colazione del settimo giorno, visite come da programma, accompagnatrice/tore professionista, assicurazione RC EuropAssistance.

La quota non comprende:
mance, ingressi, extra di carattere personale, quanto non espresso alla voce “la quota comprende”.