Paestum e la Costiera Amalfitana

12 * 13 settembre 2020, € 195.00 a persona
Descrizione

12 settembre 2020 * Paestum *
Arrivo a fine mattinata. Nel pomeriggio incontro con la guida per la visita dell’area archeologica di Paestum: situata a sud-est del Golfo di Salerno, nella parte meridionale della Pian del Sele, Paestum è un sito archeologico di estrema importanza, riconosciuto dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità. Fondata dai Greci intorno al VII sec. a.C. con il nome di Poseidonia, fu successivamente occupata dai Lucani finché, nel 273 a.C. Roma ne fece una florida colonia, dandole il nome attuale. L’inizio del medioevo segnò il suo irreversibile declino. Oltre al valore culturale, l’importanza di Paestum è legata all’ottimo stato di conservazione dei beni, a cominciare dalle mura di cinta, costruite dai Greci e poi rafforzate dai Lucani e dai Romani. Ciò che colpisce di più è la visione di tre maestosi templi inseriti in una verde pianura, che riflettono una luce diversa a seconda delle ore e delle stagioni. Questi grandi edifici costituiscono uno straordinario esempio di stile dorico. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

13 settembre 2020 * Costiera Amalfitana *
Prima colazione in hotel. Imbarco sul traghetto per la visita delle perle indiscusse della Costiera Amalfitana, Positano ed Amalfi: un diamante grezzo trasformato dall’uomo in un raffinato gioiello, un lavoro che ha richiesto tempo, fatica e soprattutto attenzione, indispensabile per raggiungere un equilibrio così perfetto tra la bellezza spontanea della natura e quella creata dalla genialità dell’uomo; questo è la Costiera Amalfitana. E il risultato di tanto sforzo è sotto agli occhi di tutti; in qualsiasi direzione vada il nostro sguardo, rimaniamo affascinati dai colori intensi e brillanti, dalla luce che emana ogni angolo, come se il sole avesse un occhio di riguardo per loro, dalle forme che la natura ha impresso sulle scogliere, dal blu cobalto del mare che in un punto indefinito incontra quello del cielo, dalle piccole case variopinte aggrappate alla roccia, dai segni del passaggio di civiltà antiche, dalle opere d’arte esposte in questo museo naturale, dalla gioia e dalla serenità che trasmette la gente del luogo, dal profumo intenso dei limoni e dal colore degli uliveti, dei vigneti e dei giardini in fiore. Pranzo libero. Rientro al porto di Salerno. Inizio del viaggio di rientro in sede. Arrivo in tarda serata.



NUMERO MINIMO PARTECIPANTI 

BASE 10

QUOTA DI PARTECIPAZIONE IN CAMERA DOPPIA

€ 195.00 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE IN CAMERA SINGOLA

€ 210.00

QUOTA DI PARTECIPAZIONE BAMBINI 03/12 ANNI IN 3° E 4° LETTO

€ 150.00

ASSICURAZIONE FACOLTATIVA ANNULLAMENTO

€ 15.00



** GARANTITA DISTANZA DI SICUREZZA NEI NOSTRI BUS **

Necessario utilizzo della mascherina.
Programma di viaggio elaborato nel rispetto della normativa anti COVID.






Ulteriori dettagli

La quota comprende:
viaggio in autobus gran turismo con distanziamento legale, ticket d’ingresso in città d’arte ove previsti, visita dell’aerea archeologica di Paestum, sistemazione in hotel a Salerno o dintorni, trattamento di mezza pensione dalla cena del primo giorno alla prima colazione del secondo giorno, passaggio marittimo Salerno-Positano-Amalfi-Salerno, accompagnatrice/tore professionista, assicurazione RC EuropAssistance.

La quota non comprende:
mance, ingressi, extra di carattere personale, quanto non espresso alla voce “la quota comprende”.