Castelpetroso

30 aprile * 02 maggio 2021, € 295.00 a persona
Descrizione

30 aprile 2021 * Isernia *
Partenza per il Molise. Colazione e pranzo liberi. Pomeriggio dedicato alla visita della città di Isernia: numerosi monumenti e bellezze naturali la rendono un luogo affascinante e assolutamente da non perdere; la Fontana della Fraterna, dedicata a Papa Celestino V, natio del luogo, e risalente al XIV secolo, la Cattedrale, di epoca alto-medievale e costruita su un tempio del III secolo a.C., la Chiesa di San Francesco, costruita nel 1222 per volere di Francesco di Assisi quando passò per Isernia. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

01 maggio 2021 * Abbazia di Santa Maria del Canneto * Pietrabbondante * Agnone * Capracotta *
Prima colazione in hotel. In mattinata escursione all’Abbazia della Madonna del Canneto e dei suoi vicini scavi relativi alla Villa Romana. Proseguimento per la visita dell’area archeologica di Pietrabbondante, che conserva i resti di quello che fu probabilmente il più importante santuario dei Sanniti. Pranzo libero. Visita del caratteristico centro storico di Agnone, ricco di opere d’arte, di artigianato e gastronomia tipica. Conosciuto per la più antica Pontificia Fonderia di Campane del mondo. Prima del rientro in hotel sosta a Capracotta, uno dei comuni più alti degli Appennini, nota per la tradizione agro-pastorale. Sosta ad un caseificio per la degustazione della “stracciata”, particolare e gustoso formaggio di pasta filata prodotto artigianalmente, e del “Caciocavallo”. Cena e pernottamento.

02 maggio 2021 * Castelpetroso *
Prima colazione in hotel. Partenza per Castelpetroso, il borgo del Molise con uno splendido santuario; poco più di mille abitanti sulla cima di un colle, tra le valli di Bojano e Carpinone. Il centro del borgo è un piccolo cuore d’origine medievale in cui solamente una decina di persone vivono. Fu intorno all’anno Mille che qui, in un sito ricco di pietre, fu costruito un castello: al suo interno visse Carlo I d’Angiò. Di forma quadrata il castello progettato dai Longobardi e dopo numerosi passaggi di proprietà divenne il luogo simbolo di Castelpetroso. Oggi, però, il vero simbolo della città è il suo santuario, la Basilica Minore dell’Addolorata. La sua storia comincia il 22 marzo 1888, quando per la prima volta la Vergine apparve a due contadine del luogo mentre cercavano una pecorella smarrita. Pranzo a base di piatti tipici. Nel pomeriggio inizio del viaggio di rientro in sede. Cena libera. Arrivo in serata. Fine dei nostri servizi.


NUMERO MINIMO PARTECIPANTI 

BASE 30

QUOTA DI PARTECIPAZIONE IN CAMERA DOPPIA

€ 295.00 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE IN CAMERA SINGOLA

€ 340.00

QUOTA DI PARTECIPAZIONE BAMBINI 03-12 ANNI IN 3° e 4° LETTO

€ 240.00

ASSICURAZIONE FACOLTATIVA ANNULLAMENTO

€ 20.00


CENTRO PRENOTAZIONI  TEL. 349 0970383






Ulteriori dettagli

La quota comprende:
viaggio in autobus gran turismo, pedaggi autostradali, autista a nostro carico, doppio autista ove previsto dalla normativa vigente in materia di sicurezza, parcheggi, ticket d’ingresso in città d’arte ove previsti, sistemazione in hotel a Isernia o dintorni, trattamento di mezza pensione dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell’ultimo giorno + 1 pranzo tipico, tassa di soggiorno ove prevista, visite come da programma, assicurazione EuropAssistance, assistenza di un nostro collaboratore.

La quota non comprende:
pasti non citati da programma, ingressi durante le visite, mance, escursioni facoltative non citate da programma, extra di carattere personale e tutto quanto non espresso alla voce “la quota comprende”.