Roma

15 marzo 2020, € 65.00 a persona
Descrizione

15 marzo 2020 * Roma Palazzo Braschi * Ghetto Ebraico *
Partenza per Roma. Colazione libera. Arrivo a Palazzo Braschi per la visita della mostra “Canova. Eterna Bellezza” incentrata sul legame tra Antonio Canova e la città di Roma che, tra Sette e Ottocento, diventò la fucina del suo genio e inesauribile fonte d’ispirazione. Un rapporto, quello tra lo scultore e la città, che emerge in una miriade di aspetti, unici e irripetibili. Dai tesori dei Musei Capitolini a quelli dei Musei Vaticani, dalle raccolte dei Farnese e dei Ludovisi ai marmi inseriti nel contesto urbano dell’epoca, furono tantissime le opere che l’artista – rapito dal loro fascino – studiò minuziosamente, rendendole testimoni e protagoniste del suo stretto rapporto con la città. in mostra si ripercorrono gli itinerari compiuti dallo scultore alla scoperta di Roma, sin dal suo primo soggiorno. Sorprendenti, ad esempio, le sue parole di ammirazione nei confronti del gruppo di Apollo e Dafne di Bernini, visto a Villa Borghese e riportate nei suoi Quaderni di viaggio. Dopo la pausa per il pranzo libero ci sposteremo all’interno del Ghetto Ebraico di Roma, uno dei più antichi del mondo, è sorto infatti 40 anni dopo quello di Venezia che è il primo in assoluto. Il termine deriva dal nome della contrada veneziana, gheto, dove esisteva un a fonderia (appunto gheto in veneziano), dove gli ebrei di quella città furono costretti a risiedere; un’altra possibile etimologia fa risalire l’origine di questa parola all’ebraico ghet che significa separazione. Rappresenta uno dei tesori nascosti più belli di tutta la capitale; visitare questo piccolo quartiere, delimitato dal Tevere da una parte e da Piazza Venezia dall’altra, rappresenta un’esperienza culturale e religiosa, per via della Sinagoga e del museo ebraico. A fine visita inizio del viaggio di rientro in sede. Arrivo in serata. Fine dei nostri servizi.




NUMERO MINIMO PARTECIPANTI 

BASE 30

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

€ 65.00







Ulteriori dettagli

La quota comprende:
viaggio in autobus gran turismo, pedaggi autostradali, autista a nostro carico, doppio autista ove previsto dalla normativa vigente in materia di sicurezza, parcheggi, ticket d’ingresso in città d’arte ove previsti, biglietto d’ingresso alla Mostra Canova. Eterna Bellezza, guida privata per la visita della mostra e del ghetto ebraico, assicurazione RC EuropAssistance, assistenza di un nostro collaboratore.

La quota non comprende:
pasti non citati da programma, ingressi durante le visite se non diversamente specificato, mance, escursioni facoltative non citate da programma, extra di carattere personale e tutto quanto non espresso alla voce “la quota comprende”.