Parma e Maranello

18 * 19 aprile 2020, a partire da € 195.00 a persona
Descrizione

18 aprile 2020 * Maranello * Parma *
Partenza per Maranello. Colazione libera. Pranzo in ristorante con menù a base dei piatti tipici della tradizione. Visita libera del Museo Ferrari di Maranello, permettendovi di vivere in prima persona il sogno del Cavallino Rampante: un viaggio unico e coinvolgente attraverso le vetture che hanno fatto la storia dell’automobilismo sulle piste e sulle strade di tutto il mondo. Al Museo Ferrari di Maranello due simulatori semiprofessionali sono a disposizione di chi vuole provare l’emozione di guidare una monoposto Ferrari di Formula 1 su alcuni dei circuiti più famosi: Monza, Barcellona, Silverstone, Imola, Nürbürgring, Zandvoort, SPA Francorchamps e Mugello. Ogni modello esposto all’interno della mostra “90 anni” testimonia un pezzo della gloriosa storia che ha visto il Cavallino Rampante protagonista di gare sofferte, di storiche vittorie e talvolta di sconfitte dolorose, dando vita ad un racconto che celebra l’anniversario della Scuderia Ferrari dagli anni ’30 fino ai giorni nostri. Una testimone importante è proprio la Ferrari 250 GT Berlinetta Tour De France, una favolosa vettura del 1956, pluridecorata, che viene definita la granturismo di maggior successo nella storia dell’automobilismo sportivo e che ha contribuito al successo della Scuderia nel Titolo Mondiale. Dopo l’affascinante visita proseguimento per la sistemazione in hotel a Parma o dintonri. Cena e pernottamento.

19 aprile 2020 * Parma *
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida per la visita della città: il nucleo storico si sviluppa intorno a quello che può essere considerato il suo centro religioso formato dal Duomo, il Battistero ed il Palazzo Vescovile. Il Duomo che si affaccia sull’omonima piazza, è una delle più vive espressioni del romanico padano, anche se nel corso dei secoli ha subito diversi interventi. Presenta un campanile del ‘200 e all’interno sono presenti celebri capolavori, tra cui la cupola affrescata da Correggio. Il Battistero è un edificio ottagonale costruito con blocchi di marmo rosa e insieme al Palazzo Vescovile, originario del XI secolo, creano un suggestivo angolo medioevale. A breve distanza da quest’ultima, si erge il Palazzo della Pilotta, un complesso imponente fatto costruire dalla famiglia Farnese che ospita la Biblioteca, il Teatro Farnese, il Museo Archeologico Nazionale, il Museo Bodoniano e la Galleria Nazionale. Poco più in là, il Teatro Regio, tempio della musica, tra i più illustri d’Italia. Attraversato Ponte Giuseppe Verdi sotto il quale scorre il Torrente Parma, si arriva al Palazzo Ducale, circondato da una vasta area verde, raro esempio di parco principesco. Il Palazzo mantiene ancora il corpo centrale originario del ‘500 e al suo interno sono conservati cicli di affreschi di mirabile bellezza. Pranzo in hotel o ristorante. Nel pomeriggio inizio del viaggio di rientro in sede. Cena libera. Arrivo in serata. Fine dei nostri servizi.


NUMERO MINIMO PARTECIPANTI 

BASE 25

QUOTA DI PARTECIPAZIONE IN CAMERA DOPPIA

€ 195.00

QUOTA DI PARTECIPAZIONE IN CAMERA DOPPIA USO SINGOLA

€ 215.00

QUOTA DI PARTECIPAZIONE BAMBINI 03-12 ANNI IN 3° e 4° LETTO

€ 145.00

ASSICURAZIONE FACOLTATIVA ANNULLAMENTO

€ 50.00







Ulteriori dettagli

La quota comprende:
viaggio in autobus gran turismo, pedaggi autostradali, autista a nostro carico, doppio autista ove previsto dalla normativa vigente in materia di sicurezza, parcheggi, ticket d’ingresso in città d’arte ove previsti, sistemazione in hotel a Parma o dintorni, trattamento di pensione completa dal pranzo del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno bevande comprese, tassa di soggiorno ove prevista, visita della città di Parma con guida privata, assicurazione RC EuropAssistance, accompagnatore/trice professionista per tutta la durata del viaggio.

La quota non comprende:
pasti non citati da programma, ingressi durante le visite, mance, escursioni facoltative non citate da programma, extra di carattere personale e tutto quanto non espresso alla voce “la quota comprende”.