Caserta, Procida, Ischia, Capri

14 * 18 agosto 2019, a partire da € 595.00 a persona
Descrizione

14 agosto 2019 * Reggia di Caserta *
Partenza per la Campania. Sosta per la colazione libera. Visita degli appartamenti Reali e degli stupendi giardini. Simbolo di Caserta e sito UNESCO, la Reggia è uno dei monumenti più importanti del patrimonio artistico italiano. Progettata, nel Settecento, dall’architetto Luigi Vanvitelli per volere di Carlo III di Borbone, è un autentico capolavoro di architettura e decorazione ed, a sua volta, un contenitore di numerose opere d’arte. Visitando il suo interno si è stupiti dal continuo susseguirsi di stucchi, bassorilievi, affreschi, sculture, pavimenti a intarsio. Notevoli quelli della Sala di Astrea, della Sala di Marte e della Sala del Trono, quest’ultima è la sala più grande degli appartamenti reali ed era adibita al ricevimento di personalità importanti. Parte integrante della maestosità e della bellezza della Reggia di Caserta è il meraviglioso Parco, tipico esempio di giardino all’italiana, costruito con vasti prati, aiuole squadrate e, soprattutto, un trionfo di giochi d’acqua. Pranzo libero. Nel tardo pomeriggio sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

15 agosto 2019 * Procida *
Prima colazione in hotel. Imbarco sul traghetto che ci condurrà a Procida: l’isola più piccola dell’arcipelago campano, è stata scelta da grandi registi come sfondo ideale per capolavori cinematografici. Di origine vulcanica, è collegata da un sottile ponte alla vicina isola di Vivara. Non solo mare. I vicoli e le chiese che caratterizzano il territorio di Procida permettono di abbinare il relax della spiaggia alla conoscenza degli edifici del centro storico risalenti ad epoche anteriori. Degna di rilievo è l’Abbazia di San Michele Arcangelo che sorge sul promontorio di Terra Murata, a picco sul mare, e testimonia il ruolo che aveva in passato quale centro religioso e culturale dell’isola. Pranzo libero. Cena e pernottamento.

16 agosto 2019 * Ischia *
Prima colazione in hotel. Imbarco sul traghetto che ci condurrà ad Ischia: la più grande isola della Campania, accoglie oltre 6 milioni di visitatori all’anno, attratti da un territorio vasto e morfologicamente variegato. Tra i sei comuni che la compongono, quello di Ischia è il più esteso e diviso in due parti, Ischia Ponte è il suggestivo centro storico contraddistinto da vicoli e botteghe antiche, mentre Ischia Porto è un piccolo bordo di pescatori. Il Castello Aragonese, ad Ischia Ponte, il monumento più visitato dell’intera isola, fu costruito dal tiranno Gerone di Siracusa nel 474 a.C. Giunti sulla sommità della rocca, da non perdere la Cattedrale dell’Assunta che vide nel 1509 le fastose nozze tra Ferrante d’Avalons e Vittoria Colonna, con la cripta che custodisce gli affreschi della scuola di Giotto. Pranzo libero. Cena e pernottamento.

17 agosto 2019 * Capri *
Prima colazione in hotel. Imbarco sul traghetto che ci condurrà a Capri: divenuta celebre nel 1826 dopo la scoperta della Grotta Azzurra, è un luogo “mitico” che continua ad essere meta per viaggiatori, intellettuali e stelle dello spettacolo. Fra i primi a restarne ammaliato, l’imperatore romano Tiberio che si autoesiliò sull’isola, è sua la magnifica Villa Jovis conosciuta come “palazzo di Tiberio”, a cui si arriva dopo una passeggiata di 45 minuti dalla chiesetta di San Michele. Nel anni cinquanta del ‘900 l’isola divenne il luogo della “dolcevita” estiva ed attirò personaggi del jet set mondiale; fra tutti Jacqueline Kennedy che impose il suo stile introducendo la moda di camminare a piedi nudi, nonostante l’isola fosse già famosa nel mondo per i suo sandali di corda. Ma questa isola fantastica, oltre ad essere stata visitata da personaggi illustri, è famosa soprattutto per le bellezze naturali, la storia millenaria, il clima mite ed il paesaggio luminoso. Nel blu cobalto del suo mare, è tutto un susseguirsi di grotte e di faraglioni. Pranzo libero. Intera giornata di visite di Capri e Anacapri.  Cena e pernottamento.

18 agosto 2019 * Montecassino *
Prima colazione in hotel. Partenza per Montecassino, incontro con la guida per la visita del Monastero dell’Abbazia, una delle più note del mondo. Nel 529 San Benedetto scelse questa montagna per costruire un monastero che avrebbe ospitato lui e quei monaci che lo seguivano da Subiaco. Il paganesimo era ancora presente, ma egli riuscì a trasformare questo luogo in un monastero cristiano ben strutturato dove ognuno potesse avere la dignità che meritava, attraverso la preghiera ed il lavoro. Nel corso dei secoli l’Abbazia ha conosciuto molte volte magnificenza e distruzione, ed è sempre rinata più forte dalle sue rovine. Nel 577 la distrussero i Longobardi, poi nell’887 i Saraceni. Nel 1349 ci fu un terribile terremoto e nel febbraio 1944 un bombardamento la rase quasi al suolo. E’ la fedele ricostruzione dei ventimila metri quadrati quella che si vede oggi, sulla vetta della montagna alta 520 metri. Ogni giorno migliaia di pellegrini e visitatori da tutto il mondo varcano questa soglia, attraversano silenziosamente i chiostri e poi salgono la grande scalinata fino alla Basilica, alla tomba di San Benedetto e Santa Scolastica. Pranzo in ristorante tipico. Inizio del viaggio di rientro in sede. Sosta per la cena libera. Arrivo in serata. Fine dei nostri servizi.



NUMERO MINIMO PARTECIPANTI 

BASE 30

QUOTA DI PARTECIPAZIONE IN CAMERA DOPPIA

€ 595.00

QUOTA DI PARTECIPAZIONE IN CAMERA SINGOLA

€ 695.00

QUOTA DI PARTECIPAZIONE BAMBINI 03-12 ANNI IN 3° e 4° LETTO

€ 475.00

ASSICURAZIONE FACOLTATIVA ANNULLAMENTO

€ 40.00





Ulteriori dettagli

La quota comprende:
viaggio in autobus gran turismo, pedaggi autostradali, autista a nostro carico, doppio autista ove previsto dalla normativa vigente in materia di sicurezza, parcheggi, ticket d’ingresso in città d’arte ove previsti, sistemazione in hotel a Caserta, trattamento di mezza pensione dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell’ultimo giorno bevande comprese + 1 pranzo in ristorante, tassa di soggiorno ove prevista, passaggi marittimi per le isole di Procida, Ischia, Capri, visite come da programma, assicurazione RC EuropAssistance, assistenza di un nostro collaboratore.

La quota non comprende:
pasti non citati da programma, ingressi durante le visite, mance, escursioni facoltative non citate da programma, extra di carattere personale e tutto quanto non espresso alla voce “la quota comprende”.