Talamone

07 luglio 2019, € 80.00 a persona
Descrizione

Pescaturismo è piacere del silenzio o racconto dell’esperienza quotidiana di vita con il mare, introduzione alle antiche tecniche di pesca sostenibile, illustrazione dell’ambiente e della vita marina.

07 luglio 2019 * Talamone *
Partenza per Talamone. Sosta per la colazione libera. Arrivo ed incontro con Paolo Fanciulli Pescaturismo per vivere un’esperienza unica e indimenticabile a bordo del suo peschereccio.

Paolo Fanciulli, pescatore e ambientalista, non ha smesso di lottare contro il saccheggio continuativo del mare messo in atto ogni giorno sotto gli occhi di tutti, e per questo ha mantenuto alta la guardia per oltre vent’anni. La sua storia inizia alla metà degli anni ’80, quando pur provenendo da un ambiente dedito al bracconaggio ha maturato una profonda coscienza ambientalista ed ha iniziato la propria attività in favore dell’ambiente e contro la pesca a strascico illegale (ovvero entro le tre miglia dalla costa e comunque al di sopra di 50m di fondale) perpetrata lungo le coste italiane; anche sotto costa basti pensare che la multa comminata all’imbarcazione colta nell’esercizio illegale della pesca è di 1.000 euro, mentre il valore di pescato per ogni volta passata franca è di migliaia di euro, e che in Italia è vietato l’uso di reti illegali, ma non il loro possesso né il trasporto a bordo dell’imbarcazione da pesca, rendendo di fatto impossibile qualsiasi efficace prevenzione della pesca con esse. Con il tempo ha creato un movimento di opinione locale che ha portato la Regione Toscana ad assumere posizione sempre più decise nella direzione della protezione della fascia costiera per prevenire le attività illecite di pesca a strascico entro le tre miglia dalla costa e nelle zone a batimetria inferiore ai 50 metri. Finalmente nel 2006, a soli 25 anni dalla sperimentazione fatta in tale ottica dal CNR nel mare di Fregene, nel tratto di mare compreso tra Porto S. Stefano e la foce dell’Ombrone è stato istallato un sistema efficace di ‘dissuasori’ della pesca a strascico.   La Casa dei Pesci’ è la realizzazione di un sogno, il sogno di Paolo Fanciulli, uno spazio di sostenibilità tra natura e pesca, tra bellezza naturale e arte, tra protezione e fruibilità; è quello di crearlo nel mare, per portare tutti a ‘guardare nel mare’ e scoprire che vi è tanta natura e bellezza che normalmente trascuriamo in quanto invisibile – e che il mare nostrum è giornalmente depredato dalla pesca illegale, inquinato dai rifiuti tossici e dai detergenti chimici, e cementificato da opere inutili o malfatte.

Coloro che non desiderano vivere l’esperienza di pescaturismo potranno godersi la visita con guida privata della città di Talamone: mantiene orgogliosa il suo aspetto di borgo fortificato di pescatori, il piccolo porto è dominato dalla grande rocca degli Aldobrandeschi del tardo Duecento. Dopo essere stata abbandonata e semidistrutta, fu ricostruita dai senesi nel tardo Cinquecento, conferendole l’aspetto attuale; la rocca spicca ancora sul promontorio e sul borgo della città. Il centro è ancora ben conservato ed è caratterizzato da strette strade tra le antiche case in pietra.
Pranzo in agriturismo a base di pescato del giorno bevande comprese. Nel tardo pomeriggio inizio del viaggio di rientro in sede. Arrivo in serata. Fine dei nostri servizi.  


NUMERO MINIMO PARTECIPANTI 

BASE 30

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

€ 80.00





Ulteriori dettagli

La quota comprende:
viaggio in autobus gran turismo, pedaggi autostradali, autista a nostro carico, doppio autista ove previsto dalla normativa vigente in materia di sicurezza, parcheggi, ticket d’ingresso in città d’arte ove previsti, pescaturismo a bordo del peschereccio Paolo Fanciulli, visita guidata di Talamone, pranzo a base di pescato del giorno bevande comprese, assicurazione RC EuropAssistance, assistenza di un nostro collaboratore.

La quota non comprende:
pasti non citati da programma, mance, escursioni facoltative non citate da programma, extra di carattere personale e tutto quanto non espresso alla voce “la quota comprende”.